Spiaggia di Barabarca

Barabarca

Caratteristiche della spiaggia

La spiaggia di Barabarca è una tra le più belle insenature del versante occidentale del monte Calamita, ai piedi di Capoliveri, nella meravigliosa Isola d'Elba. Bella e dal fascino selvaggio, è contornata da una vegetazione incontaminata di agavi, cespugli di Alimo e da una scogliera tufacea. Questa piccola baia è lunga quasi 200 metri ed è composta da finissima sabbia bianca, da piccoli sassolini e scogli. L'intero arenile fa da cornice ad una distesa di acqua azzurra mista a tonalità di smeraldo; un piccolo paradiso di mare lontano dal traffico caotico cittadino. Il suggestivo fondale è trasparente e basso in riva. Da esso affiorano piccole secche, un sito ideale per chi desidera osservare le bellezze sottomarine utilizzando semplicemente maschera e pinne. Man mano che diventa più profondo, il fondale si arricchisce di scogli rendendolo particolarmente adatto allo snorkeling. Due punte laterali della spiaggia danno vita ad una baia che attutisce la maggior parte dei venti che soffiano sulla costa. Tra questi il Maestrale e il Grecale, il quale sfiora la spiaggia come una leggera brezza di terra. Frequentata ma poco caotica anche nei periodi di alta stagione, la spiaggia di Barabarca è la meta perfetta per chi ama vivere il relax tra natura e semplicità. Particolarmente privilegiata anche da chi ama lasciarsi accarezzare dal vento a bordo delle barche a vela o per chi desidera vivere l'ebbrezza del windsurf e del kajak.

Servizi in spiaggia, storia e folklore

La spiaggia di Barabarca è adatta a ricevere famiglie con bambini i quali possono giocare e nuotare tranquillamente in riva. Purtroppo però la spiaggia è raggiungibile tramite alcuni scalini e quindi non è adatta al trasporto di passeggini. Essa è dotata anche di un ampio parcheggio a pagamento, uno più piccolo totalmente gratuito e di un bar tramite il quale è possibile richiedere il servizio noleggio lettini e ombrelloni. Inoltre, i bagnanti possono divertirsi in acqua affittando pedalò per spingersi al largo e canoe. Diversi turisti la scelgono per i suoi stupendi fondali. Questo infatti è il luogo ideale per praticare pesca subacquea o per realiazzare stupende fotografie alla fauna marina. Una curiosità interessante riguarda questa deliziosa spiaggia. Si dice, infatti, che il nome Barabarca derivi dal varo delle barche, ossia dal movimento effettuato quando i pescatori tentano di spingere in mare la barca per la prima volta.

Come arrivare alla spiaggia

La spiaggia è facilmente raggiungibile in soli 5 minuti di automobile, imboccando la strada asfaltata che congiunge il Bivio di Mola al paese di Capoliveri. Le indicazioni per Barabarca - Zuccale condurranno, dopo circa 500 metri, ad un vasto parcheggio sterrato. Parcheggiata l'auto, a questo punto è impossibile non fermarsi ad ammirare lo splendido panorama che si apre agli occhi. Un sentiero di scalini sicuri (circa 70 metri) condurrà direttamente all'arenile. Nel periodo estivo la spiaggia di Barabarca garantisce anche il servizio bus navetta offerto dal Comune di Capoliveri. Esso conduce i bagnati in tutte le spiagge dei dintorni alla cifra di 2€ a/r. Acquistare i biglietti non è un problema, in quanto sono facilmente reperibili nei punti vendita abilitati o direttamente a bordo del bus.