Spiaggia di Cala Seregola

Cala Seregola

Caratteristiche e servizi della spiaggia

La spiaggia di Cala Seregola è conosciuta anche come Capo Pero, per via del promontorio situato proprio nella zona nord della cala. Questo territorio è molto ricco di ferro, infatti per molto tempo è stato uno dei maggiori centri minerari di tutta Italia. Ancora oggi, infatti, si possono osservare i resti dell'attività di estrazione con la vecchia miniera di Rio Albano ed il pontile di caricamento. La forte presenza di ferro nella zona ha fatto sì che la spiaggia, formata da ghiaia e sabbia, sia di uno splendido color rosso terra con piccoli frammenti neri e lucenti. Il fondale sabbioso ricoperto dall'acqua limpida e ricca di pesci, sotto la luce del sole offre un bellissimo luccichio causato proprio dalla forte presenza di minerali. L'esposizione a nord-est rende questa spiaggia particolarmente consigliata quando soffiano il Ponente ed il Maestrale. Nelle giornate più limpide, il panorama offre un'incantevole vista sull'isola di Palmaiola, l'isolotto di Cerboli e l'isola del Giglio. La spiaggia è piuttosto lunga (190 metri) e molto ampia (64 metri) ed ospita un bar-ristorante. È anche possibile noleggiare lettini ed ombrelloni. Inoltre, proprio dietro l'arenile si trova un grande parcheggio per auto e camper. Durante il periodo di alta stagione la spiaggia è solitamente molto frequentata ed è particolarmente adatta alle famiglie con bambini e agli amanti di attività acquatiche come il windsurf, le immersioni e lo snorkeling.

Cosa fare a Rio Marina e dintorni

Rio Marina è un pittoresco paesino di poco più di 2.000 abitanti. Si tratta di un piccolo borgo molto piacevole dove trascorrere le vacanze estive, soprattutto per chi non ama i grandi centri urbani. L'architettura è caratterizzata dalla predominanza della colorazione rossastra tipica del minerale ferroso, che sin dai tempi degli Etruschi è stato ampiamente estratto in questa zona. Trattandosi di un paese di piccole dimensioni che ha vissuto per anni dell'attività mineraria, le attrazioni principali sono quelle naturalistiche. Oltre a visitare alcune tra le spiagge più belle e suggestive di tutta l'isola d'Elba, è possibile prender parte ad escursioni in barca a vela. Inoltre, il paese offre ai suoi visitatori un interessante museo mineralogico, l'antica Torre del Porto (risalente al 1534) e numerose chiese. In paese sono presenti anche bar, ristoranti, un enoteca ed un teatro, dove si tengono diversi eventi e spettacoli. Le più importanti celebrazioni, invece, sono quella di Santa Barbara il 4 dicembre e San Rocco di Montpellier il 16 agosto. Se si è alla ricerca di una maggiore movida, con discoteche e locali notturni, occorre spostarsi verso Portoferraio, Porto Azzurro, Capoliveri e Marina di Campo, località più turistiche facilmente raggiungibili in circa 30 minuti d'auto.

Come arrivare alla spiaggia

Raggiungere la spiaggia di Cala Seregola è molto semplice. In auto basta percorrere la strada provinciale da Rio Marina in direzione Cavo per circa 5 km, fino a quando si incontra un cartello con l'indicazione della strada sterrata che conduce direttamente al parcheggio dietro alla spiaggia. In alternativa, è possibile utilizzare anche il comodo servizio di minibus gratuito, che durante i mesi estivi collega le varie spiagge della zona di Rio Marina.