Spiaggia di Fetovaia

Fetovaia

Una delle spiagge più belle dell'isola

Affacciata sul litorale sud-occidentale dell'Isola d'Elba, la spiaggia di Fetovaia è considerata a ragione una delle più suggestive di tutta l'isola. Sabbia dorata, meravigliose scogliere di granito bianco ed acque costiere dai fantastici riflessi color smeraldo, accolgono il turista alla fine di una breve insenatura circondata su entrambi i lati da modesti rilievi, in grado di proteggere l'area dalle correnti. Il lido ha l'aspetto di una perla incastonata in uno splendido contesto naturale, nel quale il colore dominante è il verde intenso della vegetazione circostante. La spiaggia di Fetovaia si estende al culmine di uno stretto golfo per oltre 300 metri di lunghezza e nel suo tratto più ampio tocca i 40 metri di larghezza. Ad ovest è protetta da una lingua di terra che si protende in mare per alcune centinaia di metri e che appare completamente ricoperta da una vegetazione lussureggiante. Il promontorio, meta di numerose escursioni sia a piedi che in pedalò, prende il nome di Punta Fetovaia: via mare l'area è raggiungibile soltanto durante le giornate più tranquille, quando le acque calme consentono la navigazione senza comportare alcun rischio. Se la spiaggia è ben riparata da quasi tutti i venti, il promontorio di Punta Fetovaia è soggetto a correnti più forti, essendo molto più esposto. I giorni migliori per frequentare questo fantastico arenile sono quelli durante i quali spirano i venti nord occidentali: l'area è protetta, infatti, dal Monte Cenno, situato immediatamente a nord ed in grado di riparlarla dalla Tramontana e dal Maestrale, e dalle modeste alture situate ad ovest, che la proteggono dai venti di Ponente e Libeccio e favoriscono un microclima mite e piacevole anche durante il periodo invernale. Lo Scirocco è l'unico vento che agita il mare e ne disturba la consueta trasparenza. La spiaggia di Fetovaia è perfetta per le famiglie con bambini, grazie al fondale che digrada assai dolcemente e alla calma delle acque, elementi in grado di rendere questo tratto di costa un vero paradiso. Proprio per la bellezza dell'ambiente circostante e per la trasparenza ed i colori delle sue acque costiere, la spiaggia è spesso affollata di turisti e bagnanti. Alcuni stabilimenti balneari offrono servizio di ristorazione, bar, noleggio pedalò ed imbarcazioni e noleggio sdraio ed ombrelloni. In loco è presente anche una scuola di surf. Coloro che vogliono sottrarsi alla folla tipica dei mesi di luglio e agosto, possono preferire un luogo più appartato, ovvero le ampie e comode lastre di granito situate immediatamente a sinistra della spiaggia, visibili dopo il piccolo alaggio per le barche e perfette per godere in tutta tranquillità dei raggi del sole estivo.

Come arrivare alla spiaggia

La spiaggia si trova a 10 km di distanza da Marina di Campo, sulla costa sud-occidentale dell'Isola d'Elba. La zona è facilmente raggiungibile in auto e, soprattutto durante il periodo estivo, è ben servita dal servizio pubblico di autobus. Chi vuol raggiungere la spiaggia partendo da Marina di Campo, deve imboccare la Strada Provinciale 25 in direzione Cavoli-Fetovaia-Pomonte, quindi prendere la deviazione ben segnalata e percorrere l'ultimo chilometro, al termine del quale è situato un comodo parcheggio poco distante dalla spiaggia. Il parcheggio è libero anche durante i mesi estivi, tuttavia, le dimensioni dello stesso permettono la sosta soltanto ad un numero limitato di automobili. Poco più avanti è possibile trovare anche un secondo parcheggio a pagamento. In ogni caso, per non trovare difficoltà, è consigliato partire presto. Chi proviene da Portoferraio deve raggiungere prima Marina di Campo, quindi continuare sulla SP25.